Sushi, Gomorra e l’arietta di Roma

Ieri sera dopo il lavoro non mi andava di tornare a casa. Mi sono fatto un giro in centro, ho mangiato del sushi verso le 19 con l’illusione che mi bastasse, ho mangiato due pezzi di pizza verso le 19.30 con la convinzione che mi sarebbero bastati, e finalmente poi mi sono infilato al Metropolitan al Corso (che in sala 1 ha delle bellissime lampade da parete).
Di Gomorra mi sono piaciuti: la voce di alcuni personaggi, il sarto, la regia, il fatto che sia un film scomodo e che si capisca molto chiaramente che l’Italia siamo noi, il vestito di Scarlett Johansson anche se camorrato. La scena che si vede è presa dalla première del film Black Dahlia a Venezia nel 2006. Lei è meravigliosa, l’abito non so di chi sia.
Uscito dal cinema ho ripreso il motorino, c’era la luna bella grande e a Roma era una di quelle serate che a stare in sella col venticello ti viene da sorridere di piacere.  

Annunci

Una risposta a “Sushi, Gomorra e l’arietta di Roma

  1. controreazioni

    Ci occupiamo di cinema, e di Gomorra, ci trovi su http://controreazioni.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...