Capocottando.

Ieri a Capocotta con Pi. Lui è l’unico che mi viene a prendere a casa, anche se abita lontano rispetto a me, e mi porta in giro. Lui è l’unico che conosce la mia famiglia, dà del tu ai miei genitori, chiacchiera di polpette al sugo con mia zia e di politica con mio padre. Ogni tanto lo guardo e non ricordo perché non stiamo più insieme. Forse cercavamo nella nostra relazione le cose sbagliate; chissà, che importa ormai. Vedere la mia famiglia trattare con confidenza Pi mi fa piacere, è come se mi dicessero “ti vogliamo bene”. In fondo lo conoscono poco, ma se includono lui allora includono anche me, o forse è il contrario. Sembrano tutti rilassati e contenti, l’unico a restare rigido sono io. A me i conti non tornano… e resto confuso.

Annunci

Una risposta a “Capocottando.

  1. Beh, a me fa solo piacere leggere queste cose su di me!!!!
    Tu non sei rigido sei fatto cosi’.
    titto cio’ vale anche nei tuoi riguardi quando stai con i miei amici e la mia famiglia.
    Bella Pi. dai che domani si parte!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...