Che Bulgari!

bulgari3

Questa sera mi sono fatto due Bulgari grossi così! O meglio, mi sono bevuto 4 bicchieri di prosecco da Bulgari, gioielleria a via dei Condotti. L’occasione era l’aperitivo organizzato per “beneficenza”, durante il quale loro ti davano un anello d’argento firmato e tu, piccolo cuore di bambi, gli consegnavi 290 euro (di cui 50 vanno a Save the Children) e ti sentivi immediatamente più buono. Oppure più povero, o anche più coglione.
Il vippume presente era sconcertante. Ogni tanto mi giravo attratto dal cicaleccio degli scatti delle macchine fotografiche e non riconoscevo nessuno. Una tipa, con vestito giro fica di raso tutto scollato, commenta mentre si fa fotografare: “pensavo fosse una seratina fra amici”. Ora si spiega perché sei in giro di giovedì pomeriggio mezza nuda!
Il personaggio più noto, almeno per me, era la Pampanini, che stava quasi per soccombere al peso della sua stessa pelliccia. Nonostante si regga in piedi per un misterioso gioco di prestigio sembra una donna sveglia e c’è ancora chi la avvicina dicendole che è sempre la più bella.
Dopo aver visto le manette e la sella da cavallo di Gucci e i fiori di Armani, pensavo di aver esaurito il campionario di oggetti firmati a tutti i costi. Mi sbagliavo. Bulgari batte tutti, con il tubo porta palline da tennis in argento. Lo voglio!
Per fortuna è arrivata W. Ancora un bicchiere e via, mentre un gruppo di giapponesi tentava l’ingresso senza invito. Che classe, che chic, che Bulgari!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...